Cappella e assistenza religiosa,
una chiesetta dove pregare e trovare raccoglimento

La casa di riposo Dolce Età è fornita di una piccola ma gradevole chiesetta, una cappella dove gli ospiti possono ritrovare la serenità e la quiete della vita, dove si può pregare, far celebrare la santa messa e molto altro. La cappella è arredata con gusto e sobrietà, è dotata di panche e poltroncine, accoglie nella sua semplicità chi desidera pregare e trascorrere momenti di raccoglimento e di riflessione. La struttura per anziani di Quarto, Napoli, desidera prendersi cura in tutto dei proprio ospiti, offrendo loro soluzione per esigenze materiali come per quelle morali e spirituali.

La presenza della cappella è finalizzata proprio a dare soddisfazione ad un'esigenza che caratterizza la maggior parte degli anziani, di persone che desiderano dare spazio alla fede e coltivare le proprie tradizioni religiose. Si tratta, quindi, di un aspetto che una buona casa di cura non può permettersi di trascurare. È vero infatti che coltivare la religione e la spiritualità può essere considerata come una leva importante anche per il raggiungimento di un livello soddisfacente di benessere nella persona, un benessere spirituale che si fa generale.

Scorri le foto

Facebook

Richiedi informazioni

Torna su